Aniem Piemonte | “TOC TOC” A GANGCITY,  WELFARE URBANO IN ANTEPRIMA PER IL SALONE DEL LIBRO
16061
post-template-default,single,single-post,postid-16061,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
 

“TOC TOC” A GANGCITY,  WELFARE URBANO IN ANTEPRIMA PER IL SALONE DEL LIBRO

“TOC TOC” A GANGCITY,  WELFARE URBANO IN ANTEPRIMA PER IL SALONE DEL LIBRO

Torino, 15 maggio 2017 – L’incontro ‘WELFARE URBANO, WELLBEING COLLETTIVO. Housing Innovazione Sociale e Sicurezza’, organizzato da Gangcity per il Salone del Libro di Torino, è occasione per la prima presentazione pubblica del concorso di Aniem PiemonteTOC TOC, tutta un’altra casa’.

Martedì 16 maggio, alle 14,00 al Circolo dei Lettori di Torino, Aniem Piemonte si confronta con gli altri attori dell’housing sociale sul tema della residenza in Italia e dell’uso degli spazi comuni pubblici e privati.

Nell’ultimo decennio l’housing sociale è al centro delle politiche abitative del Paese e di tutta Europa con l’incremento del numero di alloggi connesso ai processi di rigenerazione urbana, senza mai colmare, però, la diffusa richiesta di edilizia residenziale pubblica che negli anni ha visto un allargamento delle fasce deboli, includendo a famiglie a basso reddito o mono-genitore, anziani, studenti, giovani coppie, immigrati, lavoratori fuori sede.

Il convegno è l’occasione per riflettere sul tema della residenza sociale in Italia e sul problematico uso degli spazi comuni pubblici e privati attraverso un tavolo di confronto tra studiosi, intellettuali, rappresentanti delle Istituzioni e del mercato immobiliare e imprenditori coinvolti in azioni pilota che hanno prodotto esiti positivi e propositivi di forme di abitabilità, con nuove forme di aggregazione sociale.

Al tavolo del confronto e per dare un impulso concreto all’housing sociale, in particolare nella Città di Torino, l’architetto Giorgia Bozzello Verole presenta “TOC TOC, tutta un’altra casa’, il concorso promosso da Aniem Piemonte per la creazione – a partire dal recupero di un immobile esistente o di un’area compromessa – di un modello abitativo innovativo e replicabile dal punto di vista progettuale, costruttivo, economico e sociale.

QUI IL PROGRAMMA DEL CONVEGNO

 

 

 

 

 

Condividi sui tuoi social!
No Comments

Post A Comment